Quando si parla di trovare casa in Germania senza lavoro bisogna fare una prima grande distinzione: parliamo di un alloggio temporaneo o di un alloggio definitivo?

Il perché di questa domanda te lo spiego subito.

Prima di iniziare la lettura però, ti consiglio di leggere la guida gratuita Come trasferirsi in Germania in 3 mosse: ti spiegherà esattamente tutti gli step per trasferirti in Germania e come trovare casa e lavoro.

Come trovare una casa in affitto in Germania
Per trovare il primo alloggio in Germania spesso ci sono due possibilità:

  • cercare una stanza in un appartamento condiviso (WG), in cui (spesso ma non sempre) non vengono richieste garanzie. Il problema della WG è che spesso gli inquilini vogliono conoscere le persone personalmente. per questo motivo spesso non è semplice riuscire a trovare una stanza se non ci si trova già in Germania
  • cercare un alloggio temporaneo da dove proseguire la tua ricerca direttamente in loco

Se opti per la prima soluzione, dai un’occhiata al mio articolo che parla di tutti i metodi per dormire in Germania a prezzi bassissimi, se non addirittura gratuitamente.

Se preferisci trovare un alloggio temporaneo, allora continua a leggere!

Trovare casa in Germania senza lavoro

Trovare un alloggio temporaneo senza avere garanzie non è particolarmente difficile.

Ti ricordo che quando parlo di alloggio temporaneo, inoltre, mi riferisco ad alcune tipologie di alloggi (case vacanza, alberghi, ostelli e via discorrendo) in cui molto spesso – ma non sempre – non è possibile richiedere la residenza.

Solitamente il primo alloggio temporaneo è il primo step da fare quando si decide di trasferirsi in Germania. Questo principalmente per 2 motivi:

  • il primo alloggio ti permetterà di riuscire a trovare un alloggio definitivo in Germania. È molto difficile infatti trovare casa dall’Italia, proprio a causa delle garanzie che richiedono e che chi vive in Italia non possiede
  • trovare un alloggio dove poter registrare la residenza ti permetterà di ottenere un particolare codice identificativo che è necessario per poter lavorare in Germania. Per questo motivo trovare casa in Germania dovrebbe sempre precedere la ricerca del lavoro (salvo poche eccezioni)

Per trovare un primo alloggio in Germania puoi consultare questi siti internet:

Maggiori informazioni su questo argomento le trovi in questo articolo.

Che cosa è Airbnb?

casa in germania

Trovare una casa in affitto in Germania infatti può essere una cosa davvero difficile.

Molte persone, soprattutto quelle che si trasferiscono per la prima volta in Germania, hanno infatti il problema di non riuscire a trovare casa perché i proprietari richiedono garanzie, Schufa, buste paga e contratti di lavoro tedeschi che ancora non si hanno.

Come ottenere allora una casa?

A tutti ho dato la stessa risposta e tutti hanno trovato casa nel giro di pochi giorni.

Airbnb è una soluzione che ho consigliato a decine e decine di persone, che sono così riuscite a trovare un primo alloggio in Germania in tempi relativamente brevi.

Se già non lo conosci, Airbnb altro non è che un portale immobiliare che ti permette di trovare una sistemazione, spesso momentanea, in ogni angolo del mondo.

Non vengono richieste garanzie dal momento che il pagamento è anticipato ed è la soluzione migliore per chi cerca un primo appoggio in Germania, magari nel frattempo che si cerca un lavoro.

Puoi trovare una casa tutta per te o una stanza in un appartamento condiviso, nella città che vuoi e al prezzo che vuoi.

Trovare un primo alloggio su Airbnb è spesso il metodo più semplice e più rapido per trasferirsi in Germania.

Molto spesso, inoltre, negli appartamenti disponibili su Airbnb è possibile prendere la residenza e questo potrà permetterti di ottenere un lavoro in tempi brevi.

Non in tutti gli appartamenti esiste però questa opzione: nelle case vacanza, ad esempio, la residenza ti verrà negata. In questo caso un primo alloggio in Germania ti aiuterà a trovare un secondo alloggio, come ad esempio una stanza in un appartamento condiviso.

Trovare casa tramite Airbnb ti permetterà in pratica di ottenere SUBITO la casa che vuoi.

Adesso ti spiego come fare:

  1. Vai sul sito di Airbnb
  2. Fai la registrazione
  3. Cerca la casa che vuoi
  4. Prenota!

Attivando inoltre la casella “prenotazione immediata” non dovrai nemmeno aspettare l’eventuale accettazione del proprietario.

La transazione è del tutto sicura. Quando versi la somma concordata, il portale di Airbnb si trattiene i soldi fino al tuo arrivo. In caso di problemi, ad esempio se la casa non esistesse o il proprietario non si presentasse, i soldi tornano a te.

Personalmente uso Airbnb da anni e ho solo avuto ottime esperienze!

Occhio solo a una cosa: se qualcuno ti chiede di pagare tramite bonifico, non accettare perché si tratta di una truffa.

Per essere sicuro di dove andranno i tuoi soldi, paga sempre e solo attraverso il portale di Airbnb in modo da essere protetto da eventuali malfattori 🙂

La Wohngemeinschaft (WG)

appartamenti condivisi germania

C’è un solo tipo di immobile in cui solitamente non vengono chieste garanzie e in cui si può prendere la residenza: parliamo della Wohngemeinschaft (WG), ossia dell’appartamento condiviso.

In questo tipo di appartamenti molto spesso non vengono chieste garanzie per soggiornare, soprattutto quando si tratta di un subaffitto, che in Germania è completamente legale se il proprietario è d’accordo.

Prendiamo l’esempio di uno studente fuori sede che viva in una WG. Diciamo che per un periodo, magari di 3 o 4 mesi, dovrà lasciare la casa per frequentare dei corsi in un’altra città o per tornare un po’ nella sua città natale.

Sapendo la difficoltà di ritrovare una stanza, decide di subaffittare il suo appartamento per quei 3 o 4 mesi: lui si assicura che la stanza rimarrà disponibile per lui e nel frattempo non dovrà pagare l’affitto.

In questo caso, trovare una WG può essere un ottimo modo per avere un alloggio. Certo, dopo 3 o 4 mesi dovrai cercare qualcosa di nuovo ma potrai farlo con tutta la tranquillità possibile.

Inoltre, 3 o 4 mesi sono più che sufficienti per trovare lavoro quindi potresti sfruttare il tempo che soggiornerai nella WG sia per cercare un impiego che ti permetta poi di prendere un appartamento tutto tuo, sia per cercare un nuovo alloggio quando dovrai lasciare il subaffitto.

Può capitare anche che non si tratti di subaffitto ma di un vero e proprio affitto. In questo caso è più comune che ti vengano chieste delle garanzie. Spesso però basterà mostrare un estratto conto, soprattutto se la tua disponibilità economica supera il costo dell’intera durata (o quasi) del contratto di affitto.

Soprattutto quando cerchi una WG, mi raccomando di stare molto attento alle truffe che corrono sul web. Sono molto frequenti e in questo articolo troverai un vademecum che ti aiuterà a riconoscerle ed evitarle.

Percettori di sussidio sociale

Se stai invece cercando un alloggio definitivo, gli aiuti statali potrebbero aiutarti a trovarlo.

Non avere lavoro né entrate, infatti, non darà alcuna garanzia al proprietario di casa che pagherai realmente l’affitto. La situazione cambia però nel caso dei percettori del sussidio sociale (chiamato anche Hartz IV o ALG II).

Il sussidio sociale è infatti un’entrata monetaria costante, anche se minima, e potrebbe essere considerata una garanzia per il proprietario, specie se gli proponi di far erogare l’affitto dal JobCenter direttamente sul suo conto.

ATTENZIONE: Questo non significa che per chi ottiene i sussidi è semplice trovare una casa in affitto, anzi! Dico semplicemente che tra il non dichiarare entrate e il dichiarare il sussidio sociale, possono aumentare le possibilità di trovare una casa in affitto.

In tutte le città inoltre si trovano appartamenti con un canone di affitto particolarmente basso che sono paragonabili alle nostre case popolari, chiamati Sozialwohnung.

Se non si ha un lavoro è abbastanza semplice ottenere uno di questi appartamenti anche se spesso le tempistiche da aspettare sono piuttosto lunghe.

Per ottenere una Sozialwohung bisogna essere in possesso di uno speciale permesso chiamato Wohnberechtigungsschein (WBS) che è possibile richiedere presso il Wohnungsamt, un ufficio apposito presente in ogni città.

Qual è la tua esperienza in merito? Hai avuto difficoltà per trovare un alloggio senza garanzie? Lascia un commento qua sotto e raccontami la tua esperienza!

Unisciti alla nostra community di Italiani in Germania