Acquisire la cittadinanza tedesca per molti è un obiettivo solido dopo molti anni passati in Germania.

Ma come si fa ad ottenerla? Quali requisiti bisogna possedere?

Per prima cosa bisogna sapere che ci sono delle differenze sostanziali per chi ha un coniuge tedesco e per chi invece non ce l’ha.

Inoltre tutto l’iter burocratico che porta all’acquisizione della cittadinanza può durare anche 6-9 mesi, quindi non sarà una cosa immediata.

Qua di seguito potrai scoprire quali processi regolano l’acquisizione della cittadinanza e come diventare un cittadino tedesco!

Se NON hai un coniuge tedesco

Se non hai un coniuge di cittadinanza tedesca, per diventare un cittadino tedesco devi soddisfare alcune condizioni.

1. Devi essere residente in Germania da almeno 8 anni

Gli otto anni in Germania – inutile dirlo – devono essere consecutivi. Se hai lasciato la Germania per più di 6 mesi e sei tornato, il calcolo degli anni ripartirà da zero.

2. Devi essere in possesso di regolare permesso di residenza

Anche i cittadini dell‘Unione Europea devono essere in possesso di una sorta di permesso di soggiorno (unbefristetes Aufenthaltsrecht/Aufenthaltserlaubnis).

Ovviamente, proprio grazie alla libera circolazione, questo permesso di soggiorno deve essere indeterminato (unbefristete).

3. Devi poter assicurare il mantenimento tuo e quello dei tuoi familiari

Oltre ad avere un reddito, sia questo uno stipendio, una pensione o una rendita, dovrai poter dimostrare che quello che percepisci sia sufficiente per il tuo mantenimento e per quello dei familiari che hai a carico.

Se percepisci i sussidi sociali (Arbeitslosengeld o Sozialhilfe) puoi richiedere la cittadinanza solo se puoi dimostrare che l’ottenimento dei sussidi non dipende dalla tua volontà.

4. Non devi aver riportato delle condanne penali (quelle di lieve entità non vengono conteggiate)

tribunale germania

Le condanne penali da conteggiare sono anche quelle contestate fuori dalla Germania. Le condanne di lieve entità solitamente non vengono conteggiate, come ad esempio quelle che non superano i 90 giorni di detenzione e quelle inferiori ai 3 mesi scontate con la condizionale.

Ci sono però numerose eccezioni che vengono valutate caso per caso.

5. Devi conoscere le basi della Costituzione tedesca e devi giurare fedeltà alla Costituzione stessa.

In tedesco si parla di “freiheitlich demokratische Grundordnung”, ossia il rispetto della Costituzione e della struttura democratica, politica e sociale dello Stato tedesco.

Questo significa che il tuo stile di vita non dovrà essere in disaccordo con le norme della Costituzione tedesca.

6. Devi conoscere le basi dell’ordinamento giuridico e sociale della Germania

Dal 1° settembre 2008 dovrai superare anche un piccolo test con domande sull’ordinamento giuridico tedesco. Le domande vertono sui valori democratici, sui principi dello stato diritto, sulla storia e sulla cultura tedesca.

Se hai superato l’Einbürgerungstest quando hai svolto l’Integrationskurs non dovrai sostenere di nuovo questa prova. Assicurati di avere con te il certificato che ti è stato rilasciato!

7. Devi conoscere le basi della lingua tedesca.

La conoscenza della lingua tedesca si può dimostrare in diversi modi:

  •  l’attestato che dimostri che hai superato l’Integrationskurs
  • un certificato linguistico riconosciuto (livello B1)
  • aver frequentato almeno 4 anni di scuola in Germania o dove la lingua di insegnamento era il tedesco
  • un diploma acquisito in una scuola dove la lingua di insegnamento era il tedesco

I bambini sotto i 16 anni possono richiedere la cittadinanza tedesca se risiedono in Germania da almeno 3 anni. Dal compimento del 16° anno di età, inoltre, i ragazzi possono richiedere la cittadinanza autonomamente senza il consenso dei propri genitori.

Se hai un coniuge tedesco

Se sei sposato con un coniuge tedesco anche tu puoi richiedere la cittadinanza tedesca (Art. 9 della Legge sulla Cittadinanza, Staatsangehörigkeitsgesetz).

In questo caso potrai fare la domanda dopo 2 anni di matrimonio. Dovrai però dimostrare di essere residente in Germania da almeno 3 anni e il tuo matrimonio deve essere ancora valido.

Bambini nati in Germania

Dal 1° gennaio 2000 si applica il principio della cittadinanza anche per luogo di nascita (Geburtsortsprinzip) e non solo secondo la nazionalità dei propri genitori.

Se il bambino quindi nasce in Germania anche da due genitori non tedeschi, può ottenere subito la cittadinanza tedesca se si rispettano determinate condizioni.

Per ottenere la cittadinanza, infatti, al momento della nascita del bambino, i genitori devono soddisfare le stesse condizioni che vengono richieste per l’ottenimento della cittadinanza di cui abbiamo parlato nel paragrafo 1.

Il bambino potrà inoltre mantenere la cittadinanza o le cittadinanze dei genitori insieme a quella tedesca se:

  • la cittadinanza dei genitori è di uno stato membro dell’EU o svizzera
  • se il bambino, quando compie il 21° anno di età, ha vissuto almeno 8 anni in Germania, ha frequentato almeno 6 anni di scuola in Germania, ha concluso le scuole in Germania (Schulabschluss/Berufsabschluss)

Se il bambino invece non è cresciuto in Germania, al compimento del 21° anno di età dovrà decidere se mantenere la cittadinanza tedesca oppure quella dei genitori.

Come presentare la domanda

La domanda deve essere presentata al Bürgeramt della tua città. Insieme alla domanda dovrai presentare questi documenti (in originale, mi raccomando! Le copie spesso non vengono accettate):

  • il passaporto o carta di identità
  • l’Aufenthaltstitel
  • una fototessera biometrica
  • il certificato di nascita (se sei nato fuori dalla Germania dovrai presentare il modello internazionale o l’originale allegato alla traduzione autenticata)
  • l’eventuale certificato di matrimonio o la sentenza di divorzio (se è stato celebrato fuori dalla Germania dovrai presentare anche in questo caso il modello internazionale o l’originale allegato alla traduzione autenticata)
  • La dichiarazione delle tue entrate: la dichiarazione dei redditi o le buste paga, il contratto di lavoro, la documentazione della tua attività se lavori in proprio, la betriebswirtschaftliche Auswertung (BWA)
  • Un certificato linguistico che attesti le tue competenze della lingua
  • Un curriculum vitae (Lebenslauf) firmato

La doppia cittadinanza

Da dicembre 2002, dopo un accordo bilaterale tra Germania e Italia, è decaduto il requisito secondo il quale si doveva rinunciare alla cittadinanza italiana nel momento in cui si fosse chiesta la cittadinanza tedesca.

Da quando infatti è entrato in vigore il nuovo articolo (Art. 87, comma 3 della Legge tedesca sulla riforma della cittadinanza, Gesetz zur Reform des Staatsangehörigkeitsrechts) i cittadini europei possono acquisire la cosiddetta “doppia cittadinanza”, ossia possono ottenere la cittadinanza tedesca pur mantenendo quella italiana.

Quanto costa richiedere la cittadinanza tedesca?

Il costo per richiedere la cittadinanza tedesca è di 255 € a persona.

Per i minorenni che non hanno entrate proprie e che richiedono la cittadinanza insieme ai propri genitori, il costo è di 51 €. Se però richiedono la cittadinanza singolarmente, anche i minorenni devono pagare 255 € come gli adulti.

In caso di basse entrate o per più figli, è possibile chiedere una riduzione dei costi o in alternativa si può richiedere un pagamento rateale.

I vantaggi della cittadinanza

Con l’acquisizione della cittadinanza tedesca si acquisiranno automaticamente una serie di vantaggi, come ad esempio:

  • acquisizione di tutti i diritti e i doveri dei cittadini tedeschi
  • possibilità di voto comunale, federale e nazionale
  • puoi candidarti in politica
  • puoi svolgere liberamente ogni professione

Siamo giunti alla fine di questo articolo. Quali sono le tue considerazioni in merito? Tu hai già ottenuto la cittadinanza tedesca? Condividi la tua esperienza con un commento qua sotto e se l’articolo ti è piaciuto condividilo con i tuoi contatti!

Unisciti alla nostra community di Italiani in Germania